DMOZ chiude senza dare una specifica motivazione

E’ ufficiale, Il 14 Marzo 2017 dmoz.org ha chiuso definitivamente i battenti e non sarà più disponibile. Probabilmente i più giovani non conosceranno nemmeno di cosa io stia parlando ma dovete sapere che è Open Directory Project è stato il grande progetto editoriale che per anni ha coinvolto centinaia di contributori, è stato osservato da migliaia di esperti SEO, e dove essere presente con il/i proprio/i sito/i è stato per molto tempo un obiettivo di primaria importanza

L’evoluzione del Web non consentiva più ad AOL di giustificare il mantenimento di una struttura come ODP e la conseguente chiusura di servizi simili come quello di Yahoo! e Google ha portato inevitabilmente anche la fine di essa

DMOZ ha da sempre esercitato sugli esperti del settore un “fascino” particolare ed un’utilità importante. Perchè? Semplice, era l’unica directory free in cui potevano arrivare dei backlink a PR 10(il massimo che si può ottenere)

Fonte: www.chiccheinformatiche.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *