Confindustria, Carlo Bonomi è il nuovo presidente designato

Condividi questa notizia con...
Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter

Carlo Bonomi, attuale presidente di Assolombarda, è stato scelto come presidente designato di Confindustria dal Consiglio generale dell’associazione degli industriali italiani. Con 123 voti, Bonomi ha battuto la sfidante Licia Mattioli, vicepresidente di Confindustria, che si è fermata a 60 preferenze. Per l’elezione definitiva si deve attendere il voto dell’assemblea privata prevista per il prossimo 20 maggio, che ufficializzerà il nome del successore di Vincenzo Boccia, arrivato alla fine dei 4 anni di un mandato che per statuto non è rinnovabile.

Voto telematico causa coronavirus

A causa dell’epidemia di coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI – LO SPECIALE“IO RESTO A CASA”) la riunione del Consiglio generale di Confindustria si è svolta a distanza e i 183 aventi diritto hanno votato in via telematica attraverso una piattaforma informatica. Nella sede romana di via dell’Astronomia era fisicamente presente solo una decina di persone, tra cui il presidente uscente Boccia, la direttrice generale Marcella Panucci e i due candidati.

A fine aprile indicati i vicepresidenti

Nell’attesa dell’assemblea dei delegati, che a fine maggio ufficializzerà il nome della 31esima guida dell’associazione degli industriali, il prossimo 30 aprile il Consiglio generale tornerà a riunirsi. I consiglieri saranno chiamati a esprimersi sulla squadra dei vicepresidenti, che verrà presentata da Bonomi.

Commenti Facebook
Condividi questa notizia con...
Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter