Arriva negli store “Io”, una sola app per i servizi della Pubblica amministrazione

Condividi questa notizia con...
Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter

In attesa dell’arrivo dell’app Immuni per tracciare i contatti dei pazienti affetti da Coronavirus, è disponibile da questa mattina sugli store di iOS ed Android “Io”, l’applicazione dei servizi pubblici. Come spiegato dal Ministero competente, si tratta ancora di una versione beta che però può essere utilizzata da tutti.

Inoltre, i gestori sottolineano che al momento i servizi presenti nell’applicazione ed agganciati alla Carta d’Identità Elettronica e lo SPID sono pochi, e con la versione finale sarà possibile accedere a tante funzioni aggiuntive.

Il viceministro dell’economia e finanze, Laura Castelli, sul proprio account ufficiale Facebook ha spiegato che “questa è la rivoluzione. L’accesso digitale per tutti nello Stato. C’è ancora tanto lavoro da fare per riordinare i mille canali che si sono creati in questi anni, ma siamo convinti di potercela fare. Una unica app per poter far tutto. Il futuro è adesso. Grazie al grande lavoro di Paola Pisano, del team digitale e di Pagopa. Entrateci anche voi!“.

Attraverso l’applicazione si potrà accedere a tutti i servizi della pubblica amministrazione, ed è possibile ricevere avvisi e comunicazioni da qualsiasi ente pubblico, ma si potranno anche effettuare pagamenti tramite il sistema pagoPA in pochi secondi. Gli utenti potranno essere avvisati sulla scadenza della carta d’identità, ma anche sui pagamenti ai servizi scolastici, dei tributi (come la Tari) o in casi specifici (come le allerte dalla Protezione Civile).

Commenti Facebook
Condividi questa notizia con...
Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter